martedì 1 aprile 2014

Athens day 1: Botticelli at the Acropolis


And it couldn't start as like this the first post dedicated to one of the most beautiful week ends of the last year. Destination for the first day the Acropolis, with the Botticelli Venus teasing the unaware tourists, competitor of an antique place, more crude than scented. Somehow inaccessible.
If you want to visit Athens my advice is to spend half of your morning e then go to Plaka, the most characteristic area of the city. Don't choose to eat at the museum restaurant, the panorama might be wonderful, but worth much more to have some tasty souvlaki in one the many cafès along the streets of the district through the crowd, souvenir shops and open air antiques market

E non poteva che iniziare così il primo post dedicato ad uno dei week end più belli passati dell'anno scorso. Destinazione per il primo giorno l' Acropoli, con una venere di Botticelli che prende in giro i turisti inconsapevoli, rivale di un luogo antico, più crudo che profumato. Impenetrabile per qualche verso.
Se volete visitare Atene il mio consiglio è quello di dedicarci mezza mattinata e spostarvi per l' ora di pranzo a Plaka, la zona più caratteristico della città. Non scegliete di mangiare al ristorante del museo, la vista sarà anche stupenda, ma vale molto di più la pena gustarsi degli ottimi souvlaki in uno degli innumerevoli caffè lungo le stradine del quartiere facendovi strada tra la folla, bancarele, negozi di souvenir e mercati dell'antiquariato a cielo aperto..