lunedì 30 dicembre 2013

Casa Bonita and beyond

It was so long since I wanted to visit the area south of the Dominican Republic. In truth I went there many years ago, and for many I mean first of the dolls era, then I won't specify, I'll just say "too much ". The stop over were Barahona , Bahía de las Aguilas (Bay of the Eagles) and all we wanted to do ( in the package there was getting flatted a couple of times, forget about some beach towels... But all in the complete mood of the word holiday, so stressless).

Era da molto che volevo visitare la zona sud della Repubblica Dominicana. In verità sono stata molti anni fa, e per molti intendo l'era prima delle bambole, quindi senza specificare userò solo il "troppo". Le tappe previste erano Barahona, Bahìa de Las Aguilas (Baia delle aquile) e tutto quello che ci va di fare (nel pacchetto c'è stato il bucare un paio di volte, dimenticare in giro qualche asciugamano...Ma tutto nella massima tranquillità della parola vacanza e quindi stress zero.



We only had one appointment with friends who have a gorgeous home in Ciénaga, in the province of Barahona (I' ll post more pics) where we were hosted for a couple of nights. There really are so many things you can do on this island, and among these, if you pass by these areas you must visit to Casa Bonita, a small lodge, with an organic restaurant created in the 70s by the Schiffino's family. The atmosphere, as well as the view is magnificent and the maximum tranquility, so as not to be able to do the 100 photos that I had in mind for the "guests privacy", I was politely told. So I just have a couple of pictures facing the mountains, and for the others you'll have to peek at the site, or watch a video on my facebook profile. Towards the late afternoon we reached our friends and made ​​two small visits down into the Rio Los Patos and the beach of Cienaga.

Unico appuntamento quello con amici che hanno una casa stupenda a Ciénaga, nella provincia di Barahona (posterò qualche foto piu' avanti) dove ci hanno ospitato per un paio di notti. Ci sono davvero moltissime cose che potete fare in quest'isola, e tra queste, se passate da queste zone è una visita a Casa Bonita, un piccolo lodge, con annesso ristorante orgànico creato negli anni '70 dalla famiglia Schiffino. L'atmosfera, così come la vista è magnifica e la tranquillità massima; tanto da non essere riuscita a fare le 100 foto che avevo in mente per la "privacy degli ospiti", così mi è stato gentilmente detto. Quindi solo un paio di foto rivolta verso le montagne, e per le altre dovrete sbirciare il sito, oppure guardare un video sul mio profilo facebook. Verso il tardo pomeriggio abbiamo raggiunto i nostri amici e fatto due piccole visite verso il rìo Los Patos e la spiaggia di Ciénaga.