lunedì 26 agosto 2013

FW is for forward

 
Almost everybody smell the upcoming september scent, and if isn't for the leaves falling for sure for most of us when the shelves start to be filled by a bunch of pencils and superheroes backpacks it comes unavoidable the motivation line "today I start over", magic words of the annual rebirth, with Imma work out, subscribe to the chinese class, the next changing clothes I swear I'm going to get rid of something, this year I'm going to get that tattoo, how did I changed heels for espadrillas? I've already seen that parka in that store, not bad (in my case in the Borsalino one), while the weather turns colder maybe I could bake some muffins, on wednesday even with -5 C° the girls night out must never be cancelled (...) And I stopped on pencils, the rain chapter is something that we prefer not to deal with yet, at least not to bump into the doubt that "maybe I didn't needed it" of the hats that you will buy anyway and where you have no idea where to store them in the house. Promise objectively not plausible. Have a good forward, to all!
 
Quasi tutti lo sentono il profumo di settembre in arrivo, e se non è per le foglie che cadono di certo per la maggior parte di noi quando gli scaffali iniziano a popolarsi di matite e zainetti con supereroi bussa immancabile il desiderio della frase motivatrice "da oggi ricomincio", le tre parole della rinascita annuale, insieme a mi iscrivo in palestra e al corso di cinese, al cambio degli armadi giuro che butto qualcosa, quest'anno il tatuaggio lo faccio, come ho fatto ad avere abbandonato il tacco 12 per le espadrillas? Ho già visto quel parka in vetrina che non è male (nel mio caso in quella di Borsalino), appena la temperatura scende forse un'infornata di muffins la potrei anche fare, il mercoledì anche quando ci saranno -5 gradi la serata con le amiche non la bidono, forse una giornata di neve non è poi così male (...) E mi ero fermata alla matite, il tema pioggia è qualcosa che si preferisce non affrontare, se non altro per non scontrarsi con il dubbio del "forse non mi serviva" dei cappelli che comunque si compreranno e non si sapranno più dove mettere in casa. Promessa obiettivamente non verosimile. Continuo nella mia missione, rincorrerò cappelli. Buon avanti, a tutti!