giovedì 30 maggio 2013

Chanel my way

 
 
“I love luxury. And luxury lies not in richness and ornateness but in the absence of vulgarity. Vulgarity is the ugliest word in our language. I stay in the game to fight it.” Coco Chanel
 
"Amo la lussuria. Essa non giace nella ricchezza e nel fasto ma nell’assenza della volgarità. La volgarità è la più brutta parola della nostra lingua. Rimango in gioco per combatterla." Coco Chanel
 
 In my hands Lirio design by ErvasBasilicoGirardi
 
 
 
 
 


 
Chanel has always been a dream. For me represent not only a brand, but also the image of a brave, ambitious, pragmatic woman, with a big entrepreneurial intuition and so much charisma to fill all the spaces that she pass through. Considering that Madame Chanel started her career creating hats, couldn't I love her? Black, white, laces and chains, pearls and camellias. And then "she". The 2.55, that become one of the maison icons, and that is finally in my wardrobe.
 
Chanel è da sempre un sogno. Per me non rappresenta solo un brand, ma l'immagine di una donna coraggiosa, ambiziosa, pragmatica, con un grande intuito imprenditoriale e così tanto carisma da riempire le stanze che attraversa. Considerando che Madame Chanel ha iniziato la sua carriera creando cappelli, come facevo a non amarla? Nero, bianco, fiocchi e catene, perle e camelie. E poi lei. La 2.55, che da quel febbraio è diventata un' icona della maison, e che finalmente è nel mio guardaroba.
 
Chanel 2.55 classic flap
Miu Miu leather platforms - Net - A - Porter
Gianfranco Ferré man shirt
Overall Zara
Top bouclé-tweed Maggie
Scott & Co. London Label hat

martedì 28 maggio 2013

Instahats #49

 
 
 
And here there are the Instahats of the past week. And you? What have you done the past week? What are you instamoments of the past week?
Share your ideas with me and keep up on Instagram giuliagirardi_ . Hope you'll have a very good week!

E qui ci sono gli Instahats della settimana passata. E voi? Cosa avete fatto la settimana scorsa? Quali sono i vostri instamomenti quotidiani? Condividete con me le vostre idee e se volete state con me su Instagram giuliagirardi_ . Spero sarà una buona settimana per tutti!

venerdì 24 maggio 2013

Beijing travel diary


 
 

 There are places which you feel you belong to. You don't know why, but for some strange reason, even if they're completely different from your culture, they're familiar to you. When you walk its streets and plunge into that air, you imagine that maybe in another life a part of you were a part of this places. Who knows me know well that for me china is an obsession since I was a kid, and in over the past three years, first for holidays, and after for work I've realized one of my dreams and I've travelled through Shanghai and Beijing. Couple of days ago, Margaret Zhang from Shinebythree posted some beautiful pics during her travel to Bangkok, so inspired I decided to post the pics of my travel to Beijing. Tell you about all the emotions that I had during this trip would be really too long (imagine that the images below are a third piece of the shots), so I hope to give you just even a small part about what I've felt, with this pics done with my Nikon. You will tell me if I've got through to it ;) Happy Friday to everyone!

 
Ci sono posti a cui senti di appartenere. Non sai perchè, ma per qualche strana ragione, anche se sono completamente diversi dalla tua cultura, ti sono familiari. Quando calpesti le sue strade e ti immergi dentro quell'aria ti immagini che forse in un'altra vita una parte di te ha fatto parte di questi posti. Chi mi conosce sa fin troppo bene che per me la cina è un'ossessione fin da quando sono piccola, e negli ultimi tre anni, prima per le vacanze, e poi per lavoro ho realizzato uno dei miei sogni e ho viaggiato tra Shanghai e Pechino. Un paio di giorni fa, Margaret Zhang di Shinebythree ha postato delle foto stupende durante il suo viaggio a Bangkok, e ispirata ho deciso di postare le foto del mio viaggio a Pechino. Sarebbe davvero molto lungo raccontare tutti i posti e le emozioni che ho provato durante questo viaggio (già le foto le ho ridotte, ma giuro erano più di del triplo), quindi vi lascio queste foto che ho scattato con la mia Nikon, e spero di trasmettervi un po' delle emozioni che ho provato. Sarete poi voi a dirmi se ci sono almeno un pochino riuscita ;)
Buon Venerdì a tutti!