sabato 20 aprile 2013

Caribbenglish mood



Quindi questo è quello che di solito succede. Fine Aprile, in due giorni scoppiamo 26 gradi dopo un'inverno che ha definitivamente risolto il problema della scarsità di acqua per l'umanità, e poi, giustamente dopo una settimana favolosa arriva lui. Il week end inglese, cioè fatto di quella pioggerellina caustica che ti si insinua direttamente tra  il brivido del giubbino in pelle e la gocciolina nelle ballerine, come ho fatto io oggi (che poi tu dici, te le vai a cercare). Ecco, il week end inglese tira su il morale esclusivamente quando pensi di rinchiuderti in casa con 47 dvd e parecchio vino, oppure se proprio devi uscire l'idea di metterti un trench di Burberry può aiutare. Una situazione analoga me la ricordo il giorno in cui sono state scattate queste foto. Erano i primi giorni dopo capodanno a Santo Domingo, e una gita al mare ci stava dopo troppi giorni passati in città. Sono  partita da casa la mattina presto con un sole che prometteva un'abbronzatura alla Hawaiian tropic e invece nel giro di mezz'ora il cielo è piombato in una scala di grigio pantone. Ma della mazzetta "grigi incazzati". Quindi sono entrata nella parte e mi calata nella parte very very lady brit, di quelle donne dei primi del '900 con i cappelli a tesa larga, e ombrellini che andavano a respirare iodio e a leggere Virginia Wolf. L'atmosfera era così surreale che mi è sembrato mi sono portata dietro anche una delle sedie antiche di mia madre (Luigi XV eclettico) che trovo stupenda con il colore della nuova fodera turchese.
Il cappello che indosso fa parte della collezione Altamar un brand bellissimo per il beachwear e accessori, questo l'ho comprato nel negozio di Bàvaro a Punta Cana. Ma si può acquistare anche online, date un occhio. Buon week end!

So this is what ussualy happens. Last days of April and there are finally 26° C degrees, after a winter that definetly has solved the problem of the dryness of water, and then, after a wonderful week it arrives. "Him", the english weekend, ment as that tiny rain that insinuates itself directly through your leather jacket and the drop in your ballerinas, as I did today (like you go for it). And the english weekend rises your mood exclusively when you think you can stay at home with 47 dvd's and a lot of wine, or if you must hang out the idea to wear a Burberry trench might help. A similar situation happened to me the day that these pictures where shooted. It was just one or two days after New Year's Eve in Santo Domingo, and I thought it was a good idea have a city off and go to the beach. I leaved home quite early, with a sun promising me a Hawaiian Tropic tan, but unfortunately after half an hour the sky felt down in a scale of Pantone grey mood. Actually the "pissed off" one. so the way to do was to get into the character of the very very Brit lady that went to the beach walking around and breathing iodine. Reading Virginia Wolf. The atmosphere was so surreal that I took with me also one my mother's antique chairs (Louis XV eclectic) that I find super with the new color turquoise of the lining. The hat that I'm wearing is from the collection from www.altamar.com, a beautiful brand for beachwear and accessories, this one I bought it in the shop of Bavaro Punts Cana. But you can also buy it online, have a peek. Have a great week end!


Aggiungi didascalia