venerdì 26 ottobre 2012

Fuck the Rain (we're orphans)

"Fuck the rain"

Did you know the umbrella is an "orphan" thing? Right. Nobody ever figured out who is the real father of this fantastic object, and nobodi actually know where is the archetip one. In my opinion this is one of those objects king of design, so functional, so elagant, simple at our eyes, but precisely enginereed. Today is coming up winter here, and is one of those days where catching up the umbrella before leaving home is a must, (otherwise the punishment is getting ti work like a sponge sneeze. No way) so I remembered one day in Venice when the weather was rainy and pretty windy, and I've found dozens of umbrellas abandoned in corners or trashes. "Orphans", I thought. Here there are some pics shooted in Venice and some other cool design concepts that I've found around the net, from other studios (I loved the "Fuck the rain" up here from designer Anton Schnaider. For methereopatic people like me is an optimistic way to see the bad weather ;)

www. widyantara.com

Lo sapevate che l'ombrello è un'oggetto "orfano"? Si. Nessuno ha mai scoperto chi fosse davvero il padre di questo fantastico oggetto, e nessuno sa dove sia il suo archetipo. Io credo che questo sia uno degli oggetti principe del design, così funzionali, eleganti, semplici ai nostri occhi ma così dettagliatamente ingegnerizzati. Oggi qui sta arrivando l'inverno, ed è uno di quei giorni dove afferrare l'ombrello prima di uscire di casa è un'obbligoc(altrimenti poi ti ritrovi in ufficio tipo spugna di starnuti. Meglio di no), così mi sono ricordata di un giorno trascorso a Venezia dove il cielo era piovoso e piuttosto ventoso, e ho trovato lungo gli angoli e nei cestini della spazzatura . "Orfani" ho pensato. Qui ci sono alcune foto scattate a Venezia e altri concept di design di altri designer e studi che ho trovato in rete (mi piace moltissimo l'ombrello "Fuck the rain" qui sopra, del designer Anton Schnaider. Per persone metereopatiche come è un modo molto ottimistico di vedere il maltempo ;)








Yu ting Chen

Futako-tamagawa, Setagaya

Togo design studio